ReviewJumps

Benvenuti in casa Esposito

Benvenuti in casa Esposito

Data di uscita: 23 settembre 2021
Genere: Commedia
Anno: 2021
Regia: Gianluca Ansanelli
Attori: Giovanni Esposito, Antonia Truppo, Francesco Di Leva, Nunzia Schiano, Salvatore Misticone, Antonio Orefice, Elisabetta Pedrazzi, Noemi Piscopo
Paese: Italia
Distribuzione: Vision Distribution
Sceneggiatura: Gianluca Ansanelli
Fotografia: Rocco Marra
Montaggio: Lorenzo Peluso
Musiche: Giuseppe Sasso
Produzione: Bartlebyfilm, Buonaluna e Vision Distribution, in collaborazione con Sky, in associazione con Imprebanca, opera co-finanziata dalla Regione Campania

Benvenuti in casa Esposito, film diretto da Gianluca Ansanelli, racconta la storia di Tonino Esposito (Giovanni Esposito), figlio di un esponente di alto livello della Camorra del Rione Sanità. L’uomo è molto impacciato, goffo e un po’ imbranato, ma soprattutto non è per nulla violento, anzi è esattamente quella che si definirebbe una persona buona. Peccato che, essendo il figlio maschio del boss, quando il padre muore tutti gli affari illeciti passano nelle sue mani.
Nonostante provi a emulare il genitore defunto, riscuotendo il pizzo, Tonino non riesce proprio a farlo il boss e si arrende a vivere un’esistenza totalmente diversa da quella del padre. Non sa farsi rispettare e di conseguenza non si fa odiare da chi dovrebbe temerlo, né si fa acclamare da chi dovrebbe vantare i suoi trionfi malavitosi. In poche parole: Tonino è un camorrista mediocre.
Le cose cambiano quando scopre che sua figlia ha una relazione col figlio di un magistrato, noto per la sua intenzione di dar la caccia e scovare il boss del Rione Sanità, cioè Tonino stesso. Questa cosa scuota il boss – fino ad allora quasi insignificante – ora determinato a redimere la sua figura autoritaria di fronte non solo alla famiglia, ma a tutta la comunità partenopea.

Fonte: www.comingsoon.it


Questo sito raccoglie i Cookie DoubleClick (per info leggi la Privacy Policy). Fai clic qui per disattivarlo.