Casino Royale, inizialmente Warner Bros. voleva un James Bond più giovane

Autore: Ivan Marra – Copyright: everyeye.it


Nei piani iniziali di Warner Bros. ai tempi di Casino Royale c’era quello di ringiovanire ulteriormente il nostro 007

Il James Bond di Daniel Craig è stato un punto di rottura con gli 007 visti in passato: più fisico e votato all’azione, la versione dell’agente segreto introdotta in Casino Royale si differenzia un bel po’ da quelle viste nei film con Sean Connery, Pierce Brosnan e soci. Warner Bros., però, aveva inizialmente delle idee ancora più radicali.

Prosegui la lettura


continua a leggere


Questo sito raccoglie i Cookie DoubleClick (per info leggi la Privacy Policy). Fai clic qui per disattivarlo.