Cinema vs streaming, torna l’obbligo di uscita in sala. Anec: “Decreto inaccettabile”

Autore: Marco Delfino – Copyright: everyeye.it


Il Ministro della Cultura ha annunciato il decreto che reintroduce l’obbligo di uscita in sala per i film italiani, ma arrivano già la prime proteste.

Il Ministro della Cultura Dario Franceschini ha firmato il nuovo “decrete finestre”, reintroducendo l’ per i film che ricevono contributi dallo stato. Le pellicola potranno essere disponibili in straming e in TV dopo trenta giorni dall’uscita nei cinema.

Prosegui la lettura


continua a leggere


Questo sito raccoglie i Cookie DoubleClick (per info leggi la Privacy Policy). Fai clic qui per disattivarlo.