I cani sanno quando stanno ascoltando una lingua differente

Autore: Salvo Privitera – Copyright: everyeye.it


In un nuovo studio i ricercatori hanno scoperto che i cani riconoscono una nuova lingua come un “linguaggio non familiare”.

Se vi trovaste in qualche paese straniero e il vostro cervello verrebbe esaminato attraverso una macchina per la risonanza magnetica, i medici noterebbero che all’interno della vostra materia grigia si attiverebbero delle zone legate a un “linguaggio non familiare”. Questo stesso meccanismo si verifica anche nei… cani.

Prosegui la lettura


continua a leggere


Questo sito raccoglie i Cookie DoubleClick (per info leggi la Privacy Policy). Fai clic qui per disattivarlo.