Mark Ruffalo e la sparatoria al Club Q: ”L’America è una quasi-zona di guerra”

Data di pubblicazione: 24 Novembre 2022 alle 00:02
Autore: Maria Domenica Cantisani – Copyright: everyeye.it

La questione della armi è perennemente al centro del dibattito negli Stati Uniti e, questa volta, a dire la sua è stato l’attore di Hulk.Non è la prima volta che Mark Ruffalo si esprime su questioni che vanno al di là del puro cinema. Dopo essere stato nel mirino della cancel culture per delle parole sulla questione israelo-palestinese, l’attore ha detto la sua in merito alla preoccupante e drammatica situazione armi del suo paese….

continua a leggere


Questo sito raccoglie i Cookie DoubleClick (per info leggi la Privacy Policy). Fai clic qui per disattivarlo.