Ryan Reynolds dice la sua sulla Super League: “Facciamone una in cui non gioca nessuno”

Autore: Luca Atero Di Biase – Copyright: everyeye.it


L’attore, proprietario di una piccola squadra gallese, ha scherzato sul progetto, presto naufragato, dei top team europei

Il mondo del calcio è stato sconvolto nei giorni scorsi dall’atto di ribellione di dodici dei club più seguiti del pianeta, capitanati dal Real Madrid (per l’Italia Juventus, Inter e Milan), che hanno auto-proclamato la nascita della Super League, un esclusivo torneo a inviti, senza il concetto della qualificazione da conquistare sul campo.

Prosegui la lettura


continua a leggere


Questo sito raccoglie i Cookie DoubleClick (per info leggi la Privacy Policy). Fai clic qui per disattivarlo.