Suicide Squad 2, Gavin O’Connor ha lasciato il sequel perché Warner “voleva una commedia”

Autore: Marco Delfino – Copyright: everyeye.it


Gavin O’Connor ha raccontato i motivi che lo hanno spinto ad abbandonare la lavorazione di Suicide Squad, poi affidato a David Ayer.

Prima Warner convincesse James Gunn ha realizzare The Suicide Squad, lo studios ha affidato inizialmente lo sviluppo di un sequel di Suicide Squad a Gavin O’Connor, regista di The Accountant e Tornare a vincere con Ben Affleck, che in una recente intervista ha spiegato i motivi che lo hanno spinto ad abbandonare il progetto.

Prosegui la lettura


continua a leggere


Questo sito raccoglie i Cookie DoubleClick (per info leggi la Privacy Policy). Fai clic qui per disattivarlo.