The Suicide Squad: ecco perché James Gunn non stronca i brutti film online

Autore: Davide Cantire – Copyright: everyeye.it


Il regista ha spiegato il perché di questa politica di condotta in rete quando si tratta di parlare di brutti film.

James Gunn è sempre particolarmente attivo sui social network, lo potete intercettare infatti su Twitter mentre parla di ogni argomento possibile comprese alcune curiosità legati ai suoi film e ai suoi progetti futuri. Tuttavia, di una cosa non lo vedrete mai discutere: di brutti film. Il perché lo ha spiegato lui stesso sempre su Twitter.

Prosegui la lettura


continua a leggere


Questo sito raccoglie i Cookie DoubleClick (per info leggi la Privacy Policy). Fai clic qui per disattivarlo.